fbpx

Migliorare il marketing… Poniamo che tu stia cercando un metodo per aumentare le tue performance di vendita. Che fai? Ecco a te, in estrema sintesi, le principali opzioni a tua disposizione:

1) Migliorare il marketing ingaggiando un consulente.

Ovvero, paghi qualcuno perchè risolva il problema per te. Sul web ci sono tantissimi esperti che assicurano di conoscere metodi rivoluzionari per attrarre clienti più di una bella bionda discinta.

Il consulente farà un’analisi del tuo mercato, del tuo approccio comunicativo, della tua reputazione, controllerà se ti cambi i calzini e se hai l’alito che puzza. Poi ti proporrà delle strategie correttive o innovative per il tuo business. E spererà insieme a te che il tutto funzioni.

La cosa positiva è che la fatica la farà un altro, oltretutto esperto in materia. Quella negativa è che la consulenza ti costerà, ed il risultato, quando si parla di marketing, non è mai garantito.

2) Migliorare il marketing assumendo un dipendente dedicato

Ottima mossa, per migliorare il  marketing ci vuole continuità. Un impiegato dedicato, magari con una buona esperienza pregressa nel campo, potrà portare avanti con metodo iniziative che sicuramente ripagheranno: un blog, una newsletter periodica, un buon posizionamento SEO, una presenza continua sui social, la partecipazione a fiere di settore o l’organizzazione di eventi…

Anche in questo caso, qualcosa funzionerà bene, qualcos’altro si rivelerà inutile, ma nel lungo periodo, lo sforzo costante porterà a conversioni e aumenti di fatturato.

L’aspetto negativo non serve che stia qui a dirtelo: pagare una persona dedicata alla mansione richiede un impegno economico notevole, un vincolo nel lungo periodo, ed anche in questo caso i risultati non sono preventivabili.

3) Migliorare il marketing: la soluzione a costo zero

Se non vuoi investire capitale, la cosa migliore è provare a fare da solo.

Non serve aver fatto corsi universitari: anche se non sai cosa sia la teoria ipodermica o non conosci a memoria le leve del marketing, sicuramente sei in grado di inviare una newsletter tematica su ciò che la tua azienda produce.

Facebook cel’hai? Allora hai le competenze di base per gestire il tuo brand sui social.

Ogni tanto chiami i tuoi clienti per sapere come stanno? Allora sai già come si mantiene caldo il proprio parco.

Ciò che forse ti manca è acquisire le competenze tecniche di dettaglio: sapere con che strumenti (gratuiti o meno) si mandano le newsletter, con quali software si imposta una marketing automation (e soprattutto cos’è la marketing automation!), qual’è il giorno migliore in cui inviare le mail, come si costruiscono i template grafici delle newsletter, come si trovano i contatti, come si “puliscono” le liste, ecc.

Questo tipo di informazioni sono però accessibili per chiunque: sul web non mancano le guide e i tutorial, i seminari ed i manuali scaricabili. Un approccio fai-da-te sicuramente porterà ai risultati più lentamente e dovrai fare la fatica di procedere per tentativi ed errori. L’aspetto positivo è che, sperimentando in prima persona, ti creerai una competenza ed una sensibilità tematica che rimarranno sempre in tuo possesso.

Per iniziare a muoverti in questa direzione, ecco a te un calendario di seminari totalmente gratuiti sul tema del marketing, nel corso dei quali conoscerai le strategie pratiche per migliorare la comunicazione ed aumentare il profitto. Non saranno corsi teorici, l’obiettivo è trasmettere competenze sul “come si fa”.

Per conoscere il calendario dei corsi ed iscriverti gratuitamente, clicca QUI.

 

 

Open chat
1
Ciao, clicca su INVIO per ricevere info!
Powered by